La tag proposta questo mese da Tim Holtz prevede l’utilizzo di nuove fustelle a tema mare che io non possiedo ma usa tante tecniche tutte assieme che possono comunque essere adattate a tutti i temi così, dopo aver valutato tutte le fustelle che ho sono caduta sul tema invernale.

In ogni caso ho seguito tutti i passaggi proposti e già che c’ero ho documentato tutto per fare capire che la cosa divertente non è copiare il più possibile la creazione di un’altra persona ma utilizzare le stesse tecniche per creare qualcosa di diverso (e soprattutto di personale) quindi via:

come prima cosa ho fatto lo sfondo della tag con i vari inchiostri

temporary

poi ho embossato un pezzo di plastica (visto che ho selto il tema invernale questa sarà la neve)

temporary2

ho tagliato le sagome sul cartoncino e le ho colorate con i distress e poi ho aggiunto un po’ di “neve” con il distress paint e la polvere da embossing bianca

photo1 (1)

ho colorato la sagoma della renna con il distress ink e poi ho dato la vernice per il craklé e una volta asciutto ci sono passata con il distress ink

photo2 (1)

ho attaccato la plastica alla tag con le graffette nei punti in cui sapevo che sarebbero state nascosti i punti

photo3

e infine ho creato lo strato di neve alla base utilizzando il glossy accent su sabbiolina trasparente con un pizzico di brillantini bianchi mescolando tutto assieme come nella tecnica proposta per creare la sabbia

photo4

ed ecco il risultato finale (di cui vado molto fiera tra l’altro!)

DSC_4259

DSC_4262

DSC_4260

DSC_4263