Ho letto questa bellissima iniziativa sul blog di Elizabeth Kartchner che ci invita a postare il nostro autoscatto preferito e quindi ho pensato di postare uno degli autoscatti che ci siamo fatti mio marito ed io qualche giorno fa nello stesso parco in cui abbiamo fatto le foto del matrimonio…questo è il mio preferito in assoluto e a breve protagonista di un mio LO…

non sapete che fatica ha fatto mio marito…posiziona la macchina, imposta il conto alla rovescia, corri, mettiti in posa…e io ridevo come una matta!! Ne abbiamo fatte almeno una decina!! E poi la posizione in cui era la macchina fotografica…in bilico su un legno e un sasso!! Da quel giorno abbiamo deciso di comprare cavalletto e remote control 🙂

*******

I read this wonderful initiative on Elizabeth Kartchner’s blog, who invites us to post our favorite self-timer and then I thought I’d post one of self-portraits that my husband and I made a few days ago in the same park where we did the wedding photos … this is my absolute favorite photo and soon as the protagonist of my LO…

you can have no idea of ​​the hard work that made my husband…Place the machine, sets the countdown, run, posing…for at least ten times! I was laughing like crazy…

And the location where the camera was balanced… on a stick … and a rock! From that day we decided to buy a tripod and remote control 🙂

Annunci