Sul blog ASI ci sono le selezioni Regionali delle Olimpiadi dello scrap, finita la fase card ora siamo alla fase minialbum ossia creare un minialbum obbligatoriamente accordion con presenza di stoffa e bottoni… io non amo particolarmente gli accordion e pensavo di non partecipare ma un giorno mentre rimuginavo su come andare avanti con l’album del mio matrimonio per il quale ho foto molto grandi (difficili da scrappare secondo me), non so come mi è venuta questa idea:

Ho preso un unico foglio 30×30 di PP double face e l’ho piegato in 3 così è già diventato un “accordion” e poi ho aggiunto lo spago e i bottoni vintage per fare la chiusura…mancava solo la stoffa…un paio di ritagli rimasti dal tetto del minialbum fatto a casette e un piccolo pezzettino di tulle di una bomboniera attorno ai fiorellini in copertina…

Siccome ci ho messo le foto fatte con i miei genitori prima della cerimonia l’ho intitolato il padre (…e la madre…) della sposa

non vi tedio con la carrellata di foto da tutte le angolazioni, ecco un collage d’insieme per vedere l’effetto finale

E poi per la sfida “minialbum” lanciata da Pam su scrapbookingfreedom ho fatto questo mini-mini album prendendo l’idea dal blog della Gughi con i rotoli di carta igienica, non ha le foto e ha pochissimi abbellimenti perchè sarà un regalo per mia cognata per portare sempre in borsa con lei le foto del suo bimbo e quindi le sceglie lei e poi io le aggiungerò!

Annunci